Crea sito

Integratori è una parola che fa paura! Eppure li mangiamo tutti i giorni senza saperlo!

Integratori…perché questa parola fa paura e mette in soggezione?

Quando sentiamo parlare di integratori qualcosa nel nostro cervello fa partire un allarme. Ci fidiamo più dei medicinali che degli integratori. Solo perché lo ha detto il dottore assumiamo, senza pensarci, sostanze chimiche con effetti collaterali dannosi per l’organismo.

Assumere però sostanze naturali, senza effetti indesiderati, non se ne parla proprio.

Anche se …

Noi mangiamo integratori ogni giorno senza nemmeno rendercene conto. Basta leggere sulle etichette di ciò che di commestibile acquistiamo e che portiamo alla bocca.

Prima di proseguire però, sono andato a cercare la definizione di “integratori alimentari” e di “integrare”. Vi invito a cliccare sui link per capirne meglio il significato.

L’uso di integratori è regolato, in Europa, dalla “Direttiva 2002/46/CE” e attuata in Italia con “D.L. 21 Maggio 2004”.

Buona parte dei nutrizionisti concordano sul fatto che gli integratori debbano essere consigliati in casi in cui l’organismo sia carente di determinati elementi o sostanze.

Dunque integrare è semplicemente aggiungere in caso di mancanza. Nello specifico riguarda la nostra alimentazione.

Ripeto la domanda: ”perché la parola integratori alimentari mette paura?”

Semplicemente perché siamo poco informati su ciò che effettivamente sono. Molti di voi li considerano alla stessa stregua dei farmaci. Tutti sappiamo che i farmaci hanno controindicazioni anche gravi per la salute. Di conseguenza dubitate di persone come me che li consigliano senza essere medici.

Avete visto cosa dice la normativa, avete letto cosa dicono i nutrizionisti, ma voglio farvi riflettere su un altro elemento.

Pensate a quanti farmaci vengono venduti senza ricetta medica. Magari vi è stato consigliato da un amico che sicuramente non è medico. Il farmacista lo vende a cuor leggero, senza conoscervi, poiché la legge lo consente. Voi lo usate senza aver consultato il medico.

Vi rendete conto dell’assurdità?

Come ho già detto prima, leggendo le etichette di molti prodotti alimentari, vi renderete conto che le industrie del settore vi fanno usare integratori senza nemmeno chiedervelo.

Aggiungono elementi quali vitamine, minerali, fibre perché sono consapevoli di vendervi un prodotto che ha già delle carenze nutrizionali in origine.

Al contrario, io vi informo dettagliatamente su ciò che state assumendo. Sono assolutamente trasparente nel consigliarvi un integratore alimentare. Questo perché voglio rendervi consapevoli di ciò che fate e delle vostre scelte.

Il cambiamento deve cominciare da voi. Dovete capire e scegliere la piena salute modificando, se necessario, le vostre abitudini alimentari.

Al giorno d’oggi, per com’è elaborato il cibo che mangiamo, non ci sono scorciatoie. Dobbiamo integrare! A partire dai più piccoli fino ai più anziani!

Del resto già li date ai vostri bambini, fin da neonati.

Quello comunemente chiamato latte artificiale, altro non è che un integratore alimentare. Anche qui mi chiedo perché, le grandi multinazionali del cibo, non usano il termine corretto per definire alcuni prodotti.

Una risposta potrebbe essere che, sull’etichetta di prodotti alimentari classificati come integratori, è d’obbligo scrivere di consultare il medico prima di usarli.

Allora dovreste consultare il medico prima di ingerire qualsiasi cosa dato che sono tutti addizionati di qualche vitamina, o di Sali minerali, omega 3 o altre sostanze nutritive.

Ecco un’altra assurdità!

Quindi non abbiate paura di far uso di integratori. Non hanno effetti collaterali. Sono completamente naturali. Vi aiutano a migliorare la salute.

Fidatevi di esperti come me. Ve li consiglio perché li uso da tanti anni e so che fanno bene. Ho frequentato corsi di formazione con esperti che nemmeno un universitario che studia medicina ha avuto modo di conoscere.

So il fatto mio!

Faccio una promessa ad ognuno di voi!

Scrivetemi e ditemi cosa vi piacerebbe migliorare del vostro attuale stato di benessere.

Io posso aiutarvi!

Colesterolo alto? Io posso aiutarvi

Il diabete e l’uso di insulina vi fa ingrassare? Io posso aiutarvi

Volete perdere peso? Io posso aiutarvi

Volete essere più attivi? Io posso aiutarvi

Se vuoi puoi lasciare un commento a questo articolo

Con gratitudine                       Giorgio Crespi

Se pensi che questo articolo possa in qualche modo aiutare persone che conosci, condividi sul loro diario.