Crea sito

Fegato affaticato: usa l’infuso di erbe per un corpo in salute!

Il fegato gioca un ruolo fondamentale nell’alleggerire l’organismo da scorie e sostanze nocive accumulate e favorire la funzionalità intestinale e le difese immunitarie.

L’inquinamento, la contaminazione, alterazioni ambientali da parte dell’uomo, sono in continuo aumento e sono causa della presenza di sostanze nocive nei diversi ecosistemi.

Gli effetti dell’inquinamento sono tanti. Si sente però discutere poco della correlazione che ha con l’insorgenza dei tumori.

Gli inquinanti ambientali come ad es. ossidi di azoto, particolato, Metalli pesanti, sostanze chimiche, diossine, agrofarmaci e farmaci, possono raggiungere il nostro organismo attraverso la catena alimentare.

Tutte queste sostanze possono depositarsi nel tessuto adiposo e nel sistema nervoso centrale.

Principali funzioni del fegato, un organo indispensabile

Il fegato è un organo importante per il nostro benessere. Svolge numerose funzioni essenziali per mantenere in salute l’organismo umano.

Grazie alla funzionalità epatica è possibile assimilare i principi nutritivi contenuti negli alimenti della dieta quotidiana. Il fegato è necessario per un’efficace digestione ed è utile nel regolare le funzioni intestinali incaricate di eliminare scorie metaboliche e tossine.

Quando migliorano i processi digestivi scompaiono gonfiori addominali e l’intestino si fa più regolare. Quando il metabolismo del fegato funziona bene, la pelle risulta sana, di un bel colorito e luminosa. Capelli e unghie diventano più forti e resistenti.

Disintossicare il fegato ed eliminare le tossine accumulate nei tessuti aiuta a contrastare la ritenzione idrica e la cellulite, con un effetto snellente.

Il buon funzionamento del fegato rende forte il sistema immunitario.

Attraverso il fegato vengono metabolizzati i farmaci e l’alcool. Ecco perché, ogni tanto, è vantaggioso seguire un programma disintossicante per ripulirlo da sostanze tossiche e dannose.

Perfetto durante i cambi di stagione, quando l’organismo fatica ad abituarsi a nuovi ritmi. Oppure dopo le grandi abbuffate delle feste. O ancora durante e/o dopo periodi di stress psicofisico.

I benefici sono immediati e ci si sentirà più energici e vitali.

I migliori rimedi per disintossicare il fegato in modo naturale

Per disintossicare il fegato in modo naturale occorrono erbe amare, acqua, succo di aloe, estratti di clorofilla e certi alimenti toccasana per migliorare le funzioni epatiche.

Il rimedio principe per disintossicare il fegato in modo naturale è bere un Infuso a Base di Erbe la mattina appena svegli, preferibilmente ben caldo. Purifica, regola l’intestino e favorisce l’eliminazione delle scorie con le feci.

Altro ottimo rimedio naturale è quello di assumere il succo di Aloe Vera, che aiuta anche a favorire la digestione e a regolarizzare il transito intestinale.

Il succo di Aloe svolge un’azione depurativa e antinfiammatoria insieme. Da assumere la mattina a digiuno e la sera prima di coricarsi, oppure quando se ne sente il bisogno dopo i pasti. Può avere un effetto lassativo.

Alimenti per disintossicare il fegato

Per depurare il fegato e l’intero organismo è necessario seguire una dieta sana ed equilibrata, scegliendo gli alimenti giusti.

Innanzitutto è meglio diminuire il consumo di tutti quei cibi che affaticano il fegato. Limitare il consumo di zuccheri, farina bianca e cereali raffinati, in particolare pane confezionato e pasta industriale che spesso subiscono un trattamento chimico.

Evitare grassi di origine animale, come il burro, che intossicano le cellule epatiche. Anche insaccati e carne rossa sono ricchi di grassi saturi e rallentano la digestione. Evitare intingoli e spezie troppo forti, come pepe o peperoncino, che provocano infiammazione.

Evitare bevande alcooliche e limitare il consumo di caffè. In alternativa assumere un Infuso a base di erbe come il tè verde, che contiene sostanze benefiche e antiossidanti .

In generale bere molta acqua (2 litri al giorno). Nel piatto sia a pranzo che a cena mangiare verdure dalle proprietà diuretiche e depurative.

Ottime le verdure a foglia verde, ricche di clorofilla che purificano il sangue. La cicoria è anche lassativa.

I carciofi favoriscono la produzione di bile che facilita la digestione. Broccoli e cavoli aiutano ad eliminare le tossine e stimolano la produzione di enzimi epatici.

Anche le barbabietole eliminano tossine che producono gonfiori e i pomodori accelerano il metabolismo dei grassi.

Mangiare cereali integrali, ricchi di vitamine del gruppo B. Scegliere proteine magre, come carni bianche e pesce azzurro. Per condire, usare solo olio extravergine d’oliva. Tra la frutta preferire le mele, i mirtilli e l’ananas.

Quando hai domande o osservazioni da fare, scrivimi.

Ti piace Vivere Meglio Blog ?

Per essere sempre aggiornato, per ricevere buoni sconto e molto altro …

Iscriviti alla nostra newsletter

Benchmark Email



Dillo ai tuoi amici e Condividi sui Social